Menu

Struttura

Informazioni generali

Il nostro programma di dottorato offre una formazione scientifica di alto livello, attraverso un percorso che coniuga ricerca, tecnologia e innovazione; tutti i candidati seguono una carriera dottorale di almeno tre anni, affiancati da un Relatore e da un Tutor. La formazione comprende lezioni e corsi specifici tenuti da membri della Facoltà e da professori ed esperti stranieri, attività di ricerca continuativa, laboratori, collaborazione attiva con aziende, istituzioni e gruppi di ricerca italiani e internazionali.

Durante i primi mesi di attività i candidati scelgono e delineano un argomento di ricerca di base, che sarà poi enucleato nella Tesi di Dottorato; il percorso si conclude con la discussione finale, in presenza di una commissione esterna con esperti stranieri. Il quadro formativo è completato da una forte impronta internazionale: gli studenti italiani sono spronati a programmare periodi di ricerca all’estero (da 3 a 18 mesi) per ampliare i propri orizzonti scientifici, metodologici e culturali.

Corsi e crediti

Conseguire un Dottorato in Ingegneria Meccanica richiede un lavoro di almeno tre anni a tempo pieno, periodo necessario per lo svolgimento di attività di studio e ricerca, e la produzione di una tesi di dottorato. Il nostro programma prevede, inoltre, l’acquisizione di un minimo di 30 crediti con esami, da acquisire nell’ambito di corsi di Dottorato: 

  • almeno 25 crediti devono essere scelti in base all’attinenza con il proprio argomento di ricerca da corsi di dottorato offerti nell’ambito del nostro Manifesto o di altri dipartimenti, e/o da corsi attivi presso altre Università (previa approvazione del Relatore e del Coordinatore);
  • almeno 5 crediti devono essere scelti da corsi di Dottorato offerti nell’ambito del Manifesto della Scuola di Dottorato del Politecnico di Milano.
To Content