Tecniche di realtà virtuale e aumentata, Computer Vision e Reverse Engineering
Campus Bovisa, Edificio B23
via La Masa, 1 20156 Milano - Italia

Descrizione

Il laboratorio di Virtual Prototyping, Haptics e Reverse Engineering è un laboratorio per la ricerca e l’insegnamento dotato di tecnologie all’avanguardia nel campo della realtà virtuale e aumentata per quasi tutti i campi sensoriali: vista, udito, tatto e olfatto. Il laboratorio è utilizzato per lo sviluppo multisensoriale e interattivo di prototipi virtuali per l’analisi di progetti e per scopi di simulazione e test, render in tempo reale con postazioni ad alta prestazione. È anche specializzato nel campo del Reverse Engineering per lo studio, la ricerca e le applicazioni industriali: dispositivi di calibrazione e caratterizzazione 3D, acquisizione e lavorazione 3D, ridisegno di modelli CAD basati su dati 3D. Gli strumenti di acquisizione 3D permettono di acquisire componenti industriali, strutture, oggetti del patrimonio culturale con un’ampia gamma di geometrie, dimensioni e materiali.

Riferimenti

Scuola Normale Superiore di Pisa, Comune di Milano - Castello Sforzesco, Comune di Milano - Civico Museo Archeologico


Brochure del laboratorio Haptics

Brochure del laboratorio Reverse