Contatti
Telefono: 02.2399.8450
Fax: 02.2399.8492
E-mail: alan.facchinetti(at)polimi.it

Segreteria della Sezione di Meccanica dei Sistemi
Simona Pozzali
Telefono: 02.2399.8494
Fax: 02.2399.8492
E-mail: simona.pozzali(at)polimi.it

Pagina personale del docente sul sito di Ateneo

Nato a Milano il 18 novembre 1975, laureato presso il Politecnico di Milano nel 2000, ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Meccanica Applicata nel 2004. Dal gennaio 2001 è stato fruitore di assegno di ricerca per il programma di ricerca denominato “Vibrazione dei sistemi meccanici (Diagnostica)” presso il Dipartimento di Meccanica del Politecnico di Milano. Dal 1 febbraio 2005 ha preso servizio come Ricercatore nel SSD ING-IND/13 (Meccanica Applicata alle Macchine) presso il Dipartimento di Meccanica del Politecnico di Milano.
Autore di più di 50 pubblicazioni scientifiche, la sua attività di ricerca si svolge nei settori della dinamica, stabilità e controllo dei sistemi meccanici, con particolare applicazione all’ambito ferroviario.
L'attività di ricerca riguarda, più in dettaglio: la dinamica del veicolo ferroviario, con riferimento a problemi di dinamica e comfort di marcia e di controllo attivo delle sospensioni; il comportamento dinamico dei veicoli urbani su rotaia, in relazione a problemi di sicurezza di marcia, comfort e aggressività del rotabile nei confronti dell'armamento; l’interazione dinamica pantografo-catenaria, con riferimento a problemi di usura del filo di contatto e alla presenza di più pantografi in presa; il controllo attivo di pantografi per alta velocità; la misura/stima delle forze di contatto tra pantografo e catenaria e lo sviluppo di sistemi di diagnostica del pantografo e della catenaria.
Ha partecipato e partecipa a diversi progetti di ricerca europei finanziati nell’ambito del V, VI e VII Programma Quadro, tra i quali SPURT (Seamless Public Urban Rail Transport), EUROPAC (European Optimised Pantograph Catenary Interface) e PantoTRAIN (Pantograph and catenary interaction: Total Regulatory Acceptance for Interoperable Network).
Ha inoltre preso parte alle attività di certificazione della linea aerea di contatto delle tratte ferroviarie Italiane AV messe in servizio di recente.