Menu

Prof. Andrea Manes

Contatti
Telefono: 02.2399.8630
Fax: 02.2399.8263
Skype: andrea.manes
E-mail: andrea.manes(at)polimi.it

Segreteria della Sezione di Costruzioni di Macchine e Veicoli
Licia Simonelli
Telefono: 02.2399.8212
Fax: 02.2399.8263
E-mail: licia.simonelli(at)polimi.it

Pagina personale del docente sul sito di Ateneo

Nato a La Spezia l’11 Agosto 1976, è dal 2008 Ricercatore di ruolo (ING-IND/14) presso il Dipartimento di Meccanica del Politecnico di Milano. Laureato in Ingegneria Aerospaziale (2002) presso il Politecnico di Milano con tesi su: “Comportamento a fatica di una fune metallica per verricelli elitrasportati”, ha superato l’esame di Abilitazione Professionale (2002) e conseguito il Dottorato di ricerca in Ingegneria dei Sistemi Meccanici (2007) sempre presso il Politecnico di Milano con tesi su “Affidabilità strutturale di pannelli sandwich per fusoliere di elicottero”  
L’attività di ricerca è principalmente legata all’affidabilità strutturale di componenti aerospaziali attraverso una strategia completa basata su prove sperimentali, modellazione numerica e caratterizzazione dei materiali; con particolare attenzione alla Meccanica della Frattura applicata ad un approccio “Damage Tolerant”.
E’ stato 6 mesi presso lo Structural Impact Laboratory (SIMLab), NTNU, Trondheim (agosto 2008 - febbraio 2009 ), come “vising scientist”   occupandosi di resistenza residua di tubazioni sottomarine soggette ad impatti. Attualmente è project leader di numerose attività di ricerca su impatto balistico e caratterizzazione di materiali, sia metallici che compostiti, in condizioni estreme. E’ inoltre scientific manager del progetto “HECTOR” finalizzato a proporre nuove metodologie nel campo dello Structural Health Monitoring per fusoliere di elicottero. Inoltre combinando la passione per l’alpinismo e l’attività professionale di ricerca, è attualmente membro in carica del Centro Studi Materiali e Tecniche del Club Alpino Italiano. E’ autore di più di 35 pubblicazioni su Riviste e congressi nazionali e internazionali.

To Content