Menu

Prof. Carlo Mapelli

Contatti
Telefono: 02.2399.8272
Cellulare: 339.6352199
Fax: 02.2399.8644
Skype: carlo.mapelli231073
E-mail: carlo.mapelli(at)polimi.it

Segreteria della Sezione di Materiali per Applicazioni Meccaniche
Cinzia Farina
Telefono: 02.2399.8283
Fax: 02.2399.8644
E-mail: cinzia.farina(at)polimi.it

Pagina personale del docente sul sito di Ateneo

Carlo Mapelli è nato il 23.10.1973 a Inzago (MI) ed ha conseguito la Laurea in Ingegneria dei Materiali presso il Politecnico di Milano nell’ottobre 1998. Nel marzo 2001 prende servizio come Ricercatore presso la Sezione Materiali del Dipartimento di Meccanica del Politecnico di Milano. Nel 2002 consegue il Dottorato di Ricerca in Ingegneria Metallurgica presso il Politecnico di Torino  e gli viene conferito il Premio Daccò dell’Associazione Italiana di Metallurgia per le ricerche volte alla comprensione dei fenomeni microsegregativi in acciai a lavorabilità migliorata. Nel novembre 2004 è stato insignito della Medaglia Felice De Carli dall’Associazione Italiana di Metallurgia per le ricerche sviluppate circa le problematiche relative alla deformazione plastica dei metalli. Nel 2005 diviene professore associato presso il Dipartimento di Meccanica del Politecnico di Milano e nel 2010 risulta vincitore del concorso di professore ordinario presso lo stesso Ateneo. È attualmente titolare dei corsi di “Siderurgia ed Impianti Siderurgici”, “Plastic Deformation of Metals” e “Metallurgia e Materiali non Metallici”. La FEMS (“Federation of European Material Society) lo ha insignito del titolo di FEMS Lecturer Award for Excellence in Material per l’anno 2010 sulla base dei risultati dell’attività di ricerca e didattica. Partecipa e coordina il gruppo di ricerca “Steelmaking and Metallurgical Processes” del Dipartimento di Meccanica del Politecnico di Milano, in cui si affrontano le tematiche relative a:
• termodinamica e cinetica dei processi siderurgici e metallurgici;
• solidificazione dei materiali metallici (acciai, leghe di alluminio, super-leghe);
• studio dei processi di laminazione, forgiatura, estrusione e trafilatura dei materiali metallici e dei relativi cicli  termo-meccanici;
• caratterizzazione dei manufatti archeometallurgici.
È autore di circa 120 pubblicazioni scientifiche ed è responsabile di diversi progetti di ricerca focalizzati allo sviluppo dei processi siderurgici, all’analisi delle scorie dei processi metallurgici, alla progettazione e al controllo dei processi di deformazione plastica.

To Content