Contatti
Telefono: 02.2399.8557
Fax: 02.2399.8585
E-mail: michele.monno(at)polimi.it

Segreteria della Sezione di Tecnologie Meccaniche e Produzione
Marcella Netti
Telefono: 02.2399.8530
Fax: 02.2399.8585
E-mail: marcella.netti(at)polimi.it

Pagina personale del docente sul sito di Ateneo

Michele Monno è professore ordinario del raggruppamento “Tecnologie e Sistemi di Lavorazione” presso il Dipartimento di Meccanica e la Facoltà di Ingegneria Industriale del Politecnico di Milano, dove è docente di Tecnologia Meccanica e di alcuni insegnamenti nell’area delle tecnologie non convenzionali di lavorazione. È attualmente responsabile del Corso di studio in Ingegneria Meccanica della Sede di Piacenza del Politecnico .
Laureato in Ingegneria Meccanica presso l’Università di Bari, ha iniziato l’attività lavorativa con una esperienza nei sistemi informativi dell’Istituto Mobiliare Italiano a Roma per poi passare, in qualità di project manager, alla Mandelli Sistemi di Piacenza. Dal ’90 ad oggi, come ricercatore, poi come associato ed oggi come professore di prima fascia, ha partecipato a numerosi progetti di ricerca nazionali ed internazionali.
L’attività scientifica si è principalmente sviluppata nell’area dei processi non convenzionali di lavorazione meccanica con particolare riferimento alle tecnologie waterjet/abrasive waterjet, EDM, plasma. Alcuni lavori sono stati indirizzati alla giunzione di lamiere con tecnologie innovative quali il clinching e gli ultrasuoni.
Dal 2005 è impegnato nel progetto di sviluppo del laboratorio Macchine Utensili e Sistemi di Lavorazione (MUSP), di cui è attualmente direttore scientifico, focalizzato in ricerche nel settore dei beni strumentali per l’industria ed in particolare nello sviluppo di soluzioni innovative per la produzione di macchine utensili.
È autore di numerose pubblicazioni internazionali e partecipa, come componente, ai comitati scientifici di alcune riviste e di conferenze internazionali nell’area delle tecnologie speciali di lavorazione.
Dal 2010 fa parte della giunta dell’AITEM (Associazione Italiana di Tecnologia Meccanica).