Menu

Prof. Paolo Pennacchi

Contatti
Telefono: 02.2399.8440
Cellulare: 338.9368558
Fax: 02.2399.8492
E-mail: paolo.pennacchi(at)polimi.it

Segreteria della Sezione di Meccanica dei Sistemi
Simona Pozzali
Telefono: 02.2399.8494
Fax: 02.2399.8492
E-mail: simona.pozzali(at)polimi.it

Pagina personale del docente sul sito di Ateneo

Laureato presso il Politecnico di Milano nel 1993, ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Meccanica Applicata nel 1997. Ha frequentato i corsi di specializzazione su “Kinematics and Dynamics of Multi-Body Mechanical Systems” nel 1994 presso il CISM di Udine, su “Reliability Engineering and Software” nel 1999 ancora presso il CISM di Udine e su “Elementi di Dinamica Non Lineare: Stabilità, Biforcazioni e Caos” nel 2001 presso la Fondazione ENI Enrico Mattei ed organizzato dalla SICC - Società Italiana Caos e Complessità. Dal gennaio 1999 è stato fruitore di assegno di ricerca per il programma di ricerca denominato “Vibrazione dei sistemi meccanici (Diagnostica)” presso il Dipartimento di Meccanica del Politecnico di Milano. Dal 1 settembre 2000 ha preso servizio come Ricercatore presso il Dipartimento di Meccanica del Politecnico di Milano. Nel settembre del 2003 è stato chiamato come Professore Associato presso la Facoltà di Ingegneria Industriale del Politecnico di Milano. Autore di circa 120 pubblicazioni scientifiche e responsabile di diversi progetti/contratti di ricerca, la sua attività di ricerca più recente si svolge nel settore della dinamica dei rotori e dell'identificazione e diagnostica. Negli anni passati si è anche occupato dello studio di carichi dinamici durante il funzionamento di macchine volumetriche rotative, di controllo del rumore, di controllo di sistemi vibranti, di biomeccanica (in particolare l'analisi biomeccanica della pedalata e la determinazione di parametri meccanici relativi al passeggero di un veicolo) ed al progetto di macchine volumetriche quali pompe a membrana, pompe a lobi epitrocoidali, pompe ad ingranaggi, pompe a lobi interni e pompe e compressori a vite. Si è anche occupato di studi di cinematica relativamente alla teoria dei profili coniugati ed al progetto di utensili di forma per il taglio di particolari profili tridimensionali.

To Content