Il progetto “Lightweight and Smart Structures for Industry 4.0” (LIS4.0), all'interno dell'intervento Dipartimenti d'Eccellenza, ha l’obiettivo di sviluppare attività di ricerca sul tema della mobilità sostenibile, con particolare focus su strutture alleggerite e intelligenti, progettate, realizzate e sensorizzate usando i paradigmi di Industria 4.0 e i processi additivi.

Il progetto è stato finanziato dal MUR (Ministero dell’Università e della Ricerca) nel quadro dell’iniziativa “Dipartimenti di Eccellenza” (art. 1, c. 314-337, Legge 232/2016 – «Fondo per il finanziamento dei dipartimenti universitari di eccellenza»), che concede un finanziamento aggiuntivo al fine di incentivare l'attività dei Dipartimenti che si caratterizzano per l'eccellenza nella qualità della ricerca e nella progettualità scientifica, organizzativa e didattica. La proposta presentata dal Dipartimento di Meccanica per il quinquennio 2018-2022 è rientrata tra quelle ammesse a finanziamento, ricevendo dal MUR nel quinquennio 2018-2022 un finanziamento di 9.350.000 €, volto a potenziare il reclutamento del personale, le Infrastrutture di ricerca e la Didattica ad elevata qualificazione. Per le stesse voci, al finanziamento MUR si affianca un significativo cofinanziamento DMEC.

Il progetto ha l'obiettivo di stimolare la crescita delle competenze di DMEC lungo tutte le dimensioni scientifico-tecnologiche sopraelencate e si concretizza nella definizione di quattro sfide di frontiera per la mobilità sostenibile, riassunte nei 4 work-packages del progetto:

  • WP1 - Smart Metal additive manufacturing per strutture 4D funzionalizzate
  • WP2 - Strutture smart in materiale composito
  • WP3 - Meta-strutture
  • WP4 - Sistemi autonomi

Il finanziamento ha consentito di potenziare il reclutamento di personale docente, ricercatori e tecnico-amministrativo. L'acquisizione di nuove attrezzature e strumentazioni, grazie al progetto LIS4.0, ha reso estremamente competitiva la dotazione sperimentale e di calcolo di DMEC. Tali risorse hanno permesso non solo lo svolgimento del progetto LIS4.0 ma anche l'incremento della qualità della ricerca scientifica e il rafforzamento dell'offerta formativa/didattica e del servizio di indirizzo e trasferimento tecnologico di DMEC verso il tessuto industriale nazionale e internazionale.