Processi metallurgici e analisi sui materiali. Strumenti di analisi, sistemi di prova per i processi di trasformazione e la caratterizzazione dei materiali
Campus Bovisa, Edificio B13
via La Masa, 34 20156 Milano - Italia

Descrizione

I laboratori sono equipaggiati con strumenti e apparecchiature di prove per le seguenti analisi:

  • Indagini microstrutturali e “failure analysis”. Microscopi ottici ed elettronici, durometri e microdurometri, relativi sistemi di prelievo e preparazione dei campioni metallogafici;
  • Analisi fisico-chimiche per metalli e rivestimenti superficiali. Analisi termiche per le trasformazioni di fase, analisi di composizione chimica, test ad usura di tipo “pin-on-disk”, analisi di adesione di tipo “scratch test” e indentatore strumentato per analisi dei rivestimenti;
  • Processi metallurgici. Simulazioni e ricerche sperimentali sui processi metallurgici mediante serie di forni di laboratorio operanti fino a 1200°C in ambiente atmosferico o inerte, forni fusori a resistenza per la produzione di piccoli quantitativi di leghe sperimentali. I processi di deformazione sono simulati mediante un laminatoio, sistemi di estrusione da laboratorio, e apparecchiature per prove di compressione e trazione a caldo atte a definire il comportamento dei metalli durante le lavorazioni.

Riferimenti

Tenaris Dalmine, Siemens, Scuderia Toro Rosso, Brembo, SMS-INNSE

Strumenti e attrezzature

  • Micorscopio eletronico a scansione Zeiss EVO 50XVP equipaggiato con sistema per microanalisi a raggi X e sistema di misura dell’orientazione cristallografica “Electron Backscattered Diffraction”.
  • Sistema di analisi termica DSC e DTA Setaram equipaggiato con fono ed aste di misura fino a 800 e fino a 1600°C.
  • Spettrometro GDOES Horiba Jobin-Yvon GDP2.
  • Tribometro “pin-on-disk” CSM.
  • Microindentatore strumentato (carichi da 0,01 a 10N) e “scratch tester” (carichi da 0,3 a 30N) CSM.
  • Forni a muffola da laboratorio Nabertherm (temperature di lavoro fino a 1700°C).
  • Forni tubolari Carbolite (temperature di lavoro fino a 1200°C, in aria o gas inerte).
  • Laminatoio da laboratorio OAM (funzionante in modalità simmetrica o asimmetrica, cilindri di diametro 150 mm, tavola da 160 mm, velocità regolabile da 0 a 20 rpm).

Attività

Analisi microstrutturali e failure analysis

  • Analisi microstrutturali in microscopia ottica ed elettronica.
  • Controlli di qualità e failure analysis. 

Analisi chimico-fisiche e di superficie

  • Analisi termiche per la definizione delle temperature di transizione di fase e di fusione di leghe metalliche.
  • Analisi chimiche e profili di concentrazione superficiale in rivestimenti.
  • Misure di adesione di rivestimenti mediante “scratch test”.
  • Misure di resistenza ad usura mediante tribometro pin-on-disk.
  • Simulazioni di trattamenti termici in aria o atmosfera controllata.

Processi metallurgici

  • Simulazione di processi metallurgici (colata, deformazione plastica).
  • Fusione di leghe sperimentali su piccola scala.
  • Estrusione su scala di laboratorio di leghe metalliche.
  • Prove di compressione e trazione a caldo per l’ottimizzazione dei cicli di deformazione plastica.
  • Prove di creep e di trazione a bassa velocità di deformazione per leghe metalliche ad alta temperatura.

Brochure del laboratorio